omoplasia

Presenza di strutture morfologiche o anatomiche simili in organismi non correlati filogeneticamente, come adattamento secondario ad una stessa condizione. Ad esempio, le ali degli Insetti e degli Uccelli sono omoplasiche in quanto derivate da un adattamento secondario alla funzione del volo di due linee evolutive filogenticamente distanti. La presenza di omoplasie non implica pertanto una relazione filogenetica fra due cladi.
Sinonimi:
- analogia.


Web authoring Giancarlo Dessì Copyright © 2010-2019
Contatti
Creative Commons License
Laddove non sia espressamente indicato, i contenuti di questo sito sono pubblicati sotto
Licenza Creative Commons BY-NC-SA
(BY: Attribuzione - NC: Non commerciale - SA: Condividi allo stesso modo).
Valid XHTML 1.0 Strict CSS Valido!